Pages

domingo, setembro 16

In una stanza quasi rosa



Guarda siamo soli in questa stanza
Eppure c'è qualcuno che ci guarda
Senti non ne senti di rumori
Eppure c'è qualcosa che si muove
Bacia quello che sa già di te
E spegni questa luce troppo forte
Bello sto viaggiando a mille allora
Con te in una stanza quasi rosa
Qui nessuno può dividere
Quello che ha voluto dio
Qui nessuno può decidere per noi
Accarezzami senza vergogna
Ridi pure se ti và
E vedrai che primo o poi lo farai
Fuori da qui
Senza paura e con il sole senza
Più occhi da evitare
Senza paura e con il sole con
Il coraggio di chi vuole

Guarda questo amore
Si fa grande e ci fa stare stretti in questa stanza
Allora fuori, rivestiamoci e poi fuori
E diamo luce a tutti i nostri sogni

Sotto questo cielo azzurro coraggio
Più nessuno toglierà
La mia mano dalla mano tua
Vedrai
Senza paura e con il sole
Più occhi da evitare
Senza paura e con il sole con
Il coraggio di chi vuole


Voz : Laura Pausini
Letra : Antonacci Biagio

(a tocar ali ao lado)

5 comentários:

g disse...

La mia mano dalla mano tua

white_angel disse...

Bello magnifico grazioso.....

Maria Papoila disse...

Que almofada tão rosa!
Prefiro o vermelho, rubro de sangue e paixão. À papoila.

butterfly disse...

Adoro a voz, adoro a língua e do pouco que consegui traduzir, gostei do poema.
beijo

a disse...

white Doce, como a paixão no feminino.

Papoila O vermelho também me inspira!

Butterfly Bom para ouvir na intimidade!